Richiesta cataloghi via e-mail





f2.gif (41 Byte) f2.gif (41 Byte)

 

CELLE DI CARICO CON SOVRACCARICO 5 VOLTE IL FONDO SCALA
 

Molte volte le Celle di carico vengono danneggiate o rese inutilizzabili a causa dei sovraccarichi, dovuti sia alle inavvertenze durante l'installazione e lo start-up, sia semplicemente ad un errore di dimensionamento iniziale del campo di misura della Cella.
In questi casi la forza supera il range della Cella di carico così tanto da sfondarla e doverla conseguentemente sostituire.
Ma talvolta questi sovraccarichi possono essere evitati!
Al fine di ridurre il rischio di rottura, la burster ora offre la sua collaudata Cella di carico 8524 con l'opzione protezione da sovraccarico nella direzione compressione, per tutti i ranges da 0...500N a 0...20kN.
Questo consente di caricare la Cella fino a 5 volte il suo range di fondo scala.
La protezione da sovraccarico ha circa la stessa forma e dimensione della Cella di carico ed è fornita già montata sul corpo della stessa.
Anche se la protezione da sovraccarico è effettiva solo in compressione, i fori di fissaggio consentono anche misure di forza in trazione.
Per la valutazione del segnale di misura, l'utilizzatore può accedere ai molteplici strumenti burster.
Partendo da semplici amplificatori di segnali, continuando con indicatori digitali da pannello o da banco o interfacce con connessione Profibus, concludendo con controllori di test singoli o multicanale per il controllo dell'interferenza di piantaggio e di giunzioni.
Per attività di controllo qualità, vengono rilasciati su richiesta certificati di calibrazione tracciabile del costruttore e certificati DKD (equivalenti SIT) per le singole Celle di carico e/o per le catene di misura.